top of page
oman-desert-01.jpg

OMAN

Destinazione che sorprende per la bellezza dei paesaggi per l’aspetto culturale e per la cordialità delle persone. La capitale Muscat si estende sulla Corniche sorvegliata dalle 2 torri portoghesi e dal Palazzo del Sultano. Le aspre montagne dei monti Hajar, strade che attraversano i paesaggi surreali e selvaggi del Wadi Bani AWF, il deserto infuocato del Wahiba Sands intervallato da oasi solcate dagli splendidi Wadi Shab e Wadi Bani Khalid, spiagge bagnate da un mare turchese, dove le tartarughe di Ras al Jin vengono ogni notte a deporre le uova, i suggestivi Forti di Nizwa e Jabrin, la grandiosa moschea di Sultan Qaboos. Questo è il Sultanato dell’Oman, un viaggio nei profumi e nei colori d’Arabia.

Oman-Jabal-Akhdar.JPG

DA SAPERE

Formalità d'ingresso

Per entrare in Oman necessario il passaporto, con validità residua di almeno 6 mesi, al momento dell'arrivo nel Paese; si consiglia di verificare eventuali modifiche dei requisiti di validità residua, informandosi preventivamente presso l’Ambasciata omanita a Roma o presso la rete consolare del Sultanato in Italia.

I cittadini italiani possono entrare nel Sultanato dell'Oman attraverso le dogane, ottenendo un visto di soggiorno per Turismo, della durata di 14 giorni.

Clima

L’Oman è diviso in tre zone climatiche: a Nord e a Est il clima è di tipo mediterraneo, a Sud e a Ovest gode di un’influenza tropicale con l’arrivo di venti freschi, portati dai monsoni da giugno a settembre. Al centro del paese vi è clima desertico.
L’Oman gode di due stagioni principali:
un’estate di otto mesi (da marzo a ottobre), e un inverno di circa quattro mesi (da novembre a febbraio). L’inverno è caratterizzano da temperature diurne tra i 25° C e i 30° C, mentre sopra i 1.800 metri le temperature scendono a 15.

Disposizioni sanitarie

Non è richiesta nessuna vaccinazione. Si consiglia di portare con sé i medicinali di uso personale e creme solari protettive. Si raccomanda di stipulare, prima della partenza, una polizza assicurativa che copra almeno tutta la durata del viaggio e che preveda la copertura delle spese mediche
Si consiglia di consumare cibi e verdure cotte e di bere acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio.

Cucina

La cucina tradizionale dell’Oman fa molto uso di pesce e carne di montone accompagnati da verdure, riso e dal pane arabo non lievitato. I ristoranti dei grandi alberghi offrono cucina internazionale e sono in genere gli unici a servire alcolici.

Viaggia in Oman

OMAN
Esclusivo by Twende

 DAL 31 DICEMBRE AL 7 GENNAIO 2024

 VOLI INCLUSI 

oman-desert-01.jpg
Oman-Jabal-Akhdar.JPG

OMAN
Viaggio di gruppo

 

viaggi-digruppo.png

 PARTENZE A DATE FISSE 

OMAN
Viaggio su misura

 

3-removebg-preview.png

 PARTI QUANDO VUOI! 

oman-382.jpg
bottom of page